Gnocchetti

Carasau al forno con carciofi

Etichetta Gnocchetti

Ingredienti per 6 persone

Per il ragù:
400 gr. tra carne di manzo e di maiale
50 gr. di pancetta
50 gr. di burro
1 bicchiere di brodo
1/2 bicchiere di vino bianco
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
olio
sale
pepe

Per i carciofi:
12 carciofi
1 scalogno tritato
sale, pepe qb
20 gr. di prezzemolo tritato
olio EVO

 
 
  • Difficoltà:
  • Tempi:
  • Costo:

Una variante delle lasagne di pane carasau con l’inserimento di una parte vegetale e la realizzazione di un ragù bianco. Un piatto che sorprenderà per delicatezza e particolarità dell’abbinamento.

Procedimento

In una casseruola bassa lasciate scaldare un cucchiaino d’olio con il burro, insaporitevi la carota, il sedano, la cipolla e la pancetta, tutto finemente tritato. Aggiungete la carne anch’essa tritata, mescolate e fate colorire a fiamma vivace. Spruzzate il vino, lasciatelo evaporare. Salate quanto basta. Riducete la fiamma e cuocete lentamente per un’ora e mezzo aggiungendo di quando in quando un po’ di brodo caldo.

Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e tagliando la punta del fiore. Tagliate ogni carciofo a metà e rimuovete con attenzione i peli bianchi dal cuore. Tagliate quindi le due metà in piccoli spicchi. In una padella con abbondante olio extravergine d'oliva fate appassire lo scalogno e metteteci i carciofi. Fate rosolare a fuoco medio, aggiungete il prezzemolo, il sale, il pepe e sfumate con vino bianco. Prelevate i carciofi dal fuoco quando sono ancora croccanti, ovvero dopo circa 5 minuti di cottura.

Disponete in una pirofila le sfoglie di carasau, componete degli strati alternandole con ragù, pecorino sardo semistagionato grattugiato e carciofi. Procedete come per delle normali lasagne al forno e finite l’ultimo strato con il formaggio.
Cuocete lo sformato così ottenuto nel forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa. Lasciate riposare qualche minuto e servite.

Questo sito utilizza i cookies per facilitarne la navigazione ed il funzionamento. Utilizzandolo si accettano le modalità attuali.